«

»

dic 31 2014

Print this Articolo

DENTELLA TRATTORIA

Una trattoria che rispetta storia e tradizioni del territorio, e lo racconta con i sapori dei piatti, preparati con una eccellente materia prima

Via Dentella, 25 – Bracca  – Tel. 0345 97105info@trattoriadentella.comwww.trattoriadentella.com
Chiuso: lunedì sera, mai d’estate – Orario: mezzogiorno e sera – Ferie: due settimane in giugno – Coperti: 70 + 35 esterni Prezzi: 27 euro vini esclusi – Tra le molte ragioni che fanno della Valle Brembana una frequentata meta turistica c’è sicuramente quella gastronomica. Una sosta davvero piacevole la garantisce la trattoria Dentella, a conduzione familiare da più generazioni: tre sorelle in sala, il fratello in cucina, un cognato stagionatore di formaggi. Nel centro del paese, vicino alla chiesa, il locale, ristrutturato di recente, comprende un’ampia sala, che ospita un banco frigo con salumi in bella vista, una terrazza coperta e una saletta più raccolta. I prodotti utilizzati sono quasi esclusivamente locali: salumi e carni provenienti da allevamenti dell’alta val Brembana, formaggi della stessa valle, seguiti durante la stagionatura, e il tartufo nero che, in stagione, arricchisce molti piatti. Tra gli antipasti suggeriamo i salumi prodotti in casa per passare agli immancabili casoncelli con burro fuso, salvia e pancetta, al risotto al caprino e spinaci, alle lasagnette al pesto e funghi. Trionfo di carni tra i secondi – coniglio nostrano arrosto, codone di manzo al vino rosso, stracotto d’asino, costolette di agnello alle erbe, selvaggina arrosto  e come accompagnamento una superba polenta taragna. Una menzione particolare per i formaggi, della zona o della provincia  caprini di varie stagionature, stracchini, formaggelle, formai de mut  e, a fine pasto, ananas caramellato, panna cotta al cioccolato, spuma gelata ai frutti di bosco, crostata di fragole. Non c’è una carta dei vini ma sono disponibili alcune decine di etichette prevalentemente dell’Italia settentrionale. (da Osterie d’Italia 2009)

Permanent link to this article: http://www.slowfoodvalliorobiche.it/?p=5525