«

»

ott 27 2017

Print this Articolo

CONTINUANDO CHEESE … SULLA BUONA STRADA

A Cheese avremmo dovuto collocare un evento legato alla presentazione/degustazione di formaggi d’alpeggio di Lombardia di grandi stagionature. Formaggi e casari testimoni di tradizioni, biodiversità e naturalità, in coerenza con il focus di CHEESE 2017, quindi produzioni casearie naturalmente a latte crudo, ottenute con fermenti autoctoni.

Tener vivi i temi di CHEESE 2017 vuol dire rivolgersi in via prioritaria,  certo non solo, all’esterno di Slow Food. I nostri soci dovrebbero conoscere  temi quali latte crudo, fermenti autoctoni, benessere animale…

Stiamo parlando di esemplari di stagionature eccezionali. Formaggi anche di 10 anni, a volte unici, di cui ho avuta preziosa e rara disponibilità  dagli amici casari, va da sé…dietro corresponsione di un compenso commisurato col valore del formaggio.

Per una serie di motivi organizzativi, di cui non sto a dire, la cosa è saltata.

Per far tesoro delle forme messe a disposizione dai casari ho sentito qui e là, insieme ai casari, alcuni ristoratori vuoi dell’Alleanza, vuoi di Osterie, per costruirci eventi combinati in un unico programma.

Abbiamo anche deciso di aggiungere alle serate un fine benefico, come d’uso per le serate dell’Alleanza, per cui i proventi/utili verranno destinati al Progetto LA BUONA STRADA.

Il programma, pressoché definitivo, con date/disponibilità di casari/chef è il seguente:

  • 27 ottobre. G. BRIARAVA, Locanda del Benaco , Salò BS ( BAGOSS 2007  di A. Salvadori)
  • 2 novembre. P. FROSIO, Ristorante Frosio, Almè BG (FORMAI DE MUT 2007, F. Monaci)
  • settimana 13-19 novembre, C. BATTISTI, Ratanà MI (3 o 4 formaggi a carrello scelti tra ‘I Giganti…’)
  • 21 novembre. V. FUSARI, Pont de Ferr MI (SILTER 2007 di A. Bezzi)
  • 30 novembre, M. ACQUAROLI, Dispensa Pani e Vini Adro  BS (CASE DI VISO anno? A. Bezzi) Più carrello formaggi per una settimana.

Siamo in attesa di menù e costi. Intanto  SAVE THE DATE

La Locandina: cheese_lombardia

Permanent link to this article: http://www.slowfoodvalliorobiche.it/?p=21442