Category Archive: sostenibilità

Gen 13 2015

PESCA ECCESSIVA IN GIAPPONE (E NON SOLO…)

Pesca eccessiva in Giappone: futuro nero per il Sushi? Secondo Jiro Ono, considerato il più grande cuoco al mondo del prelibato piatto a base di pesce crudo, dipinge un futuro “nero” per la pietanza, trasformatasi in uno dei simboli del Giappone nel mondo, sottolineando la difficoltà di rifornirsi di buon tonno rosso. A 89 anni …

Continua la lettura »

Permanent link to this article: https://www.slowfoodvalliorobiche.it/pesca-eccessiva-in-giappo-e-non-solo/

Dic 23 2014

IMPARIAMO A COSTRUIRE SENZA CONSUMO DI SUOLO

S. Martino al Cimino è un borgo pianificato del Seicento, Borromini lo volle a ferro di cavallo intorno a un’antica certosa. Marostica è un borgo pianificato medievale, una scacchiera urbana collegata alla rocca da un triangolo di mura di pietra. leggi tutto

Permanent link to this article: https://www.slowfoodvalliorobiche.it/impariamo-a-costruire-senza-consumo-di-suolo/

Nov 18 2014

DEFORESTAZIONE SELVAGGIA

Più di 104 milioni di ettari di paesaggi forestali intatti – un’area tre volte la Germania – sono stati distrutti o degradati tra il 2000 e il 2013. Questo è il responso delle nuove mappe prodotte dalla collaborazione tra Greenpeace, l’Università del Maryland, Transparent World, col supporto di WWF Russia e del World Resources Institute.

Permanent link to this article: https://www.slowfoodvalliorobiche.it/deforestazione-selvaggia/

Set 14 2014

NO OGM: RISPOSTA DI MAURIZIO MARTINA AL “FOGLIO”

Botta e Risposta sugli Ogm all’Expo tra il Ministro alle Politiche agricole Maurizio Martina e il direttore de Il Foglio Giuliano Ferrara – Indagine Ipr: 85% italiani vogliono Expo senza biotech Un “franco dibattito” sugli Ogm all’Expo, chiede il ministro Martina. “Ma coltivarli no”

Permanent link to this article: https://www.slowfoodvalliorobiche.it/no-ogm-risposta-di-maurizio-martina-al-foglio/

Ago 19 2014

BIOMASSE, PERFINO PEGGIO DEL CARBONE

La produzione di elettricità da biomasse provenienti dal Nord America rischia di emettere più carbonio della generazione elettrica a carbone. E’ quanto emerge da un rapporto pubblicato dal Dipartimento di Energia e cambiamenti climatici (DECC) del Regno Unito.  Secondo il rapporto, quando i boschi vengono abbattuti ad una velocità maggiore del tempo di rigenerazione naturale, …

Continua la lettura »

Permanent link to this article: https://www.slowfoodvalliorobiche.it/biomasse-perfino-peggio-del-carbone/

Mag 28 2014

VINO SENZA UVA? L’UE DICE CHE SI PUÒ

Troppo rigide le direttive europee, troppo bassi gli standard del mercato: la severità dell’Ue danneggia, e tanto, i piccoli produttori,  schiacciati sotto il peso di normative europee che poca cura hanno di territorialità e biodiversità.   Dall’ossobuco piemontese alle vongole scure, innumerevoli alimenti rischiano di scomparire dalle nostre tavole a causa della rigidità delle norme …

Continua la lettura »

Permanent link to this article: https://www.slowfoodvalliorobiche.it/vino-senza-uva-lue-dice-che-si-puo/

Mag 23 2014

CHI E CHE COSA C’È DIETRO UNA TAZZINA DI CAFFÈ

Chissà che cosa penserebbero i produttori di Luwero, in Uganda, nel vederci freneticamente fare la coda al bancone del bar al mattino, bere un espresso al volo, buttarlo giù, pagare e uscire. Insieme alla moka casalinga è una delle abitudini italiane così consolidate e automatiche che credo a nessuno, in quel breve lasso di tempo …

Continua la lettura »

Permanent link to this article: https://www.slowfoodvalliorobiche.it/chi-e-che-cosa-ce-dietro-una-tazzina-di-caffe/

Mag 23 2014

UN’AGRICOLTURA SENZA PESTICIDI È POSSIBILE

Un terzo del cibo che mangiamo e la maggior parte della flora spontanea dipendono dalle api: senza impollinazione non avremo frutta, caffé, verdura… Insomma senza api, come abbiamo più volte ripetuto (qui,  qui e qui per citarvi più recenti) non ci sarà più da mangiare. Come porre rimedio a questa calamità? Scegliendo l’agricoltura ecologica. E ce lo …

Continua la lettura »

Permanent link to this article: https://www.slowfoodvalliorobiche.it/unagricoltura-senza-pesticidi-e-possibile/